Stanotte (manco fosse una novità) ho deciso di fare le "Brosce"...ieri intorno a mezzogiorno ho fatto l'impasto con la ricetta che ho trovato su Gennarino...naturalmente ho apportato delle piccole modifiche, infatti il lievito che ho usato è di quantità e tipo diverso...come anche il tipo di farina...la ricetta prevede una 00...e poi il tipo di essenza...io uso semi essiccati che compro al supermercato "Natura Si" uno specializzato in prodotti Bio...costicchia, ma ne vale davvero la pena... Poi, ovviamente ho cambiato anche la seconda fase...ho utilizzato la stesura della pasta come si fa di solito con la sfoglia...eccovi la ricettina...

Ingredienti:

1 kg farina 0
150 gr zucchero
150 gr burro

1 bustina di lievito secco mastro fornaio

3 uova intere

400 gr acqua

1/2 cucchiaino di semi essiccati di vaniglia

Ho impastato tutti gli ingredienti con il Kenwood Cheff, lasciando per ultimi uova e burro a temperatura ambiente. Poiché io utilizzo delle uova piuttosto grandi, ho dovuto aggiungere della farina durante la lavorazione, finché non ho ottenuto un impasto elastico e abbastanza asciutto. Regolatevi comunque di conseguenza. Ho messo in una ciotola capace e ho lasciato riposare in frigo per almeno 12/15 ore..occhio che raddoppia di volume, quindi usate un contenitore capiente o dividete l'impasto in due differenti.


Trascorso il tempo del riposo iniziate la seconda lavorazione:

1 kg pasta da bomboloni
200 g. burro temperatura ambiente

Stendere l’impasto a 1cm. di spessore, non spaventatevi se alla fine della stesura vi viene un rettangolo enorme, è normale... nella parte centrale disporre le fettine di burro. Chiudere come il dietro di una busta in 4 direzioni. Con un matterello lungo e molta delicatezza stendere la sfoglia in ogni direzione cercando di mantenere sempre una forma rettangolare. Piegate almeno per tre volte. Per piegare la pasta, io ho usato il sistema per la sfoglia, se cercate sul web troverete immagini che vi aiuteranno a capire i passaggi, purtroppo io stanotte non ho potuto fare la foto..venivano tutte mosse...

Per le forme a saccottino create dei triangoli di circa 20 cm di altezza e 12 cm. Di larghezza, ricavate dei rettangoli che poi piegherete a "saccottino" . Potete farcirli a piacere e sigillarli con poca acqua nei bordi. Per le brioche invece creare dei triangoli delle stesse dimensioni (12x20 circa), disporre nella parte larga un cucchiaino di farcitura a vostro piacere e arrotolare partendo dal fondo, sino a raggiungere la cima. Piegare leggermente il cornetto con le punte verso l’interno.

Disporre i saccottini e le brioche su della carta forno che in seguito utilizzerete per la cottura, quindi lasciare lievitare per almeno due ore in forno chiuso. In questo caso ho lasciato le teglie fuori al balcone con una temperatura esterna intorno ai 10° per 6-7 ore circa (tutta la notte). Quando otterrete una lievitazione almeno del doppio, accendete il forno a 170° e quando sarà in temperatura spennellate con un uovo sbattuto e infornate per 15 minuti circa. Appena sfornate preparate uno sciroppo con acqua e zucchero nella stessa quantità ( io ho usato 50 g. acqua e 50 g. zucchero) e spennellare per lucidare i cornetti.


Il procedimento prevede un riposo di 12-14 ore in frigo...così all'1.00 ho cominciato a stendere il mio prodotto lievitato...(avete presente il film "La cosa"..? ) dopo 3 ripiegature a 3 e 1 a 4 ho deciso che era venuto il momento di lavorarla...

Fase 1.
Ho iniziato col tagliare una striscia di impasto di circa 10 cm..
Perdonate la foto del pacchetto...vi serve solo a capire le dimensioni che ho usato...

Fase 2.
Poi ho diviso in due la striscia ottenuta.. approssimativamente lunga 20 cm.




Fase 3.

Ho ridato un po di forma alla striscia, perchè l'impasto è morbido
ma molto elastico, dunque tende a fare il timido e tornare indietro....Poi una volta pronta, ho messo un cucchiaino di Nutella alla base..


Fase 4.
Ho cominciato a piegare la base verso il centro, poi un'altra volta richiudendo anche l'altra parte.






Ecco il saccottino pronto.....

Per i cornetti o Brioche...ho tagliato la pasta in rettangoli che poi ho tagliato trasversalmente....

Triangolo per triangolo, l'ho steso, farcito e arrotolato partendo dalla base..questo è quello che ho ottenuto...

Prima della lievitazione

Stamattina dopo 6 ore di lievitazione fuori al balcone coperte...



le altre teglie...in tutto con 1 kg di farina ho ottenuto 12 Giga Brioche e 5 saccottini/pochette... Ecco le cotture....

170° per 30 min.

180° per 20 min. con uovo

Nella prima foto, appena ho sfornato, ho passato uno sciroppo di acqua e zucchero in parti uguali su tutte le brioche. Nella seconda, prima d'infornare ho spennellato con l'uovo e quando sfornate, anche a loro ho messo lo sciroppo per lucidarle.

Ecco cosa abbiamo inzuppato stamattina nel nostro caffèlatte...


Non vi dico il profumo che ho in casa... La terza teglia, quella con le 6 brioche, l'ho messa in freezer....domenica prossima le voglio provare...se funziona mi metterò a produrre brioche in dosi industriali....fosse la volta buona che imparo a dosare le forme!!!!! hahahahahaha

Buona domenica a tutti!!


Tagged:

6 commenti:

  1. problemi di insonnia?????Almeno hai usato in modo proficuo il tempo,invece che tentare invano di dormire!!!Chissà che bello svegliarsi al mattino col profumo della brioche calde...

    RispondiElimina
  2. Come hai fatto ad ottenere cornetti perfetti con i trangoli rettangoli?hai tagliato via una stirscia alla base?Comunque non sono anonima...ma Adi alle sue prime prove di commento..

    RispondiElimina
  3. Adi cara....ho stirato la base del triangolo rettangolo sino a dargli forma triangolare...una bazzecola..
    e comunque per l'insonnia è un toccasana.. :-)) meno per i fianchi xrò.. hehehehehe

    RispondiElimina
  4. ciao
    bellllllllllllle chissà che buone.
    ho latitato un po, ma eccomi sono tornata piu' in forma che mai.
    se vengo ce n'è rimasta una per me??

    RispondiElimina
  5. mi sembra di sentirne il profumo!!! bellissime e chissà che delizia! sono appena tornata dal dentista... non è che me ne mandi un paio che le puccio nel caffèlatte stasera?!? :-)
    bacio

    RispondiElimina
  6. che meravigliaaaaaaaaaaaaaaa
    :-*

    RispondiElimina

Se ti scappa di dirmi qualcosa...non trattenerti!! Grazie comunque per la tua visita, la prossima volta però sparecchi tu...