Piove....governo ladro!...Cè pure vento....fa freddino....una giornata da "brividi" insomma...

Quando è così, di solito amo rifugiarmi nel tepore del forno....io ho uno scassone statico, ma alla bisogna di rivela davvero un tesoro di scassone.....

Guardo l'ora...le 15.45...Oh mio Dio com'è tardi!!!! Devo smetterla di star sul forum a blaterare senza concludere...cavoli! E adesso? Tra 45 minuti arrivano le mie belve da scuola....che faccio???? Chi mi aiuterà?...ecco! Ho trovato!!!

"Super mammaaaaaaaa...Aiutoooooooooooooo!!!!!!"

Tatadataaa...tatadaa...tatadataaaaa tatatadadaaaaa (musichetta di Indiana Jones)

Eccomi! Sono SuperMamma!
(provate ad immaginare...fouseaux, maglia in microfibra, grembiulone che svolazza dietro le spalle e guanti gialli)

Zap...Sbong...Patasnau....Taclunch....

Ecco fatto....anche per oggi la merenda è salva!

Dosi x 15 Biscotti

225 g. di burro ammorbidito
100 g. di zucchero di canna grezzo
100 g. di zucchero semolato
150 g. di gocce di cioccolato
300 g. di farina* (poi spiego l'asterisco)
1 uovo
1 pizzico di vaniglia**
una presa di bicarbonato

In una terrina mettere il burro ammorbidito, i due zuccheri, la vaniglia e lavorare con le mani per "sabbiare"...aggiungere la farina, ri sabbiare...le gocce di cioccolato, l'uovo ed il bicarbonato. Lavorate l'impasto per amalgamare il tutto, non deve essere omogeneo, ma piuttosto duro e granuloso. Mettete in frigo per 15 minuti, il tempo che il forno vada in temperatura, 180°.

Quando pronto, mettete su una teglia delle "polpette" un pò schiacciate, distanziate tra loro...perchè non cresceranno in volume, ma tenderanno ad espandersi.

Calcolate 10/12 minuti, sfornate e lasciate freddare. I biscotti appena sfornati si presenteranno molli, ma va bene così...induriscono man mano che si raffreddano. Questo è lo stesso procedimento che vale anche per la frolla...se li lascerete in forno finché prendono colore, vi mangerete delle mini mattonelle... Ovviamente i tempi variano a seconda del forno che avete, ma di media posso dire che 12 minuti di statico sono ottimi...poi, degustibus.



* Ho notato che se uso la farina 00, i biscotti tendono ad allargarsi di meno, ed ho dovuto appiattirli di più prima di infornarli, altrimenti mi rimanevano crudi. Se invece (come sempre) uso la 0, tendono a "sciogliersi" meglio, quindi a volte appiattisco giusto un minimo...quanto basta a dare il via...onestamente preferisco la 0, perchè lascia i bordi più sottili e quindi leggermente coloriti e croccanti...mentre il centro è morbido e frolloso...

** Io utilizzo semi di vaniglia essiccati, quindi mi regolo come fosse una farina...ma se avete
aromi in fialetta, in stecca, o altro....regolatevi secondo le vostre abitudini....

** CON QUESTA RICETTA PARTECIPO ALLA RACCOLTA DI IMMA....
I DOLCI PIU' BUONI DAL MONDO..
**

Tagged: , ,

4 commenti:

  1. ma le tue merende sono bellissime e sicuramente buonissime! baci baci

    RispondiElimina
  2. Viva super mamma...la mia eroina preferita!!!

    RispondiElimina
  3. ah ah ah haah a
    la trasformazione in super mamma mi ha fatto troppo ridere!
    grandiosa interpretazione e buonissima merenda!! :D bacioooo

    RispondiElimina
  4. belli supermamma! senta, posso chiederle dove trova i semi di vaniglia essicati,ya?
    qui un baccello mi costa la bellezza di 3 euro, che furto :-/
    ai miei reni ci tengo...

    RispondiElimina

Se ti scappa di dirmi qualcosa...non trattenerti!! Grazie comunque per la tua visita, la prossima volta però sparecchi tu...