Ed ecco la merenda di oggi....

avevo quasi un litro di panna e poca voglia di gelato....uff...sono due giorni che piove...ci vuole qualcosa di consolatorio e "grasso"....ed ecco l'idea della panna cotta modificata...


Perdonate il taglio alla delirium tremens...ma è sempre così, più vuoi fare le cose con cura e più la legge di Murphy si accanisce....

Ecco come è nata la mattonella...

  • 900 ml. di panna
  • 100 ml. di latte intero
  • 24 g. colla di pesce
  • 200 g. di zucchero
  • vaniglia (stecca o altro)
  • frutta a vostro gusto
Si procede come per la solita panna cotta, ammollando la gelatina in acqua fredda e scaldando il resto in una pentola... quando prende un leggero bollore spegnete, lasciate intiepidire un attimo (sempre girando) e poi unite la gelatina ben strizzata...

Io ho usato uno stampo da plum cake da 26 cm. ma volendo usate quello che più vi aggrada..

Ho cominciato con inserire 2-3 mestolate che saranno la base della frutta, quindi ho messo in frigo per 10-15 minuti (se avete fretta, mettete in freezer per 5)..

Una volta compatto, ho steso la frutta ed ho ricoperto per metà i frutti, in modo che rapprendendosi avrebbero fermato ogni eventuale galleggiamento..e poi ancora in frigo.

Ho continuato stendendo così fino a completamento..e poi ho lasciato raffreddare per minimo 2 ore. Ho usato frutti di stagione, ma se avete more, lamponi o altro, metteteli più ravvicinati, in modo che ad ogni fetta si veda un bel contrasto di colore...

Vorrei dirvi che basta per un tot. di persone...ma ahimè, i miei son famelici... abbiamo finito di cenare da poco e già l'hanno ria aggredita!!!!

Tagged:

4 commenti:

  1. Buoooongiorno!
    Buona questa mattonella alla frutta....
    Baci

    RispondiElimina
  2. fantastica questa mattonella:-) un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  3. per me con tante fragole , grazie!!!

    ma è troppo bella....

    RispondiElimina
  4. Ehi Tzuuuuu...ma non hai letto del premio, dai vieni a ritirarlo:
    http://mammachebuono.blogspot.com/

    p.s. che gola ste' ultime cosine...

    RispondiElimina

Se ti scappa di dirmi qualcosa...non trattenerti!! Grazie comunque per la tua visita, la prossima volta però sparecchi tu...