Di necessità virtù...

In questo periodo fatto interamente di "corri corri" non venite a dirmi di fare certe cose...una è la sfoglia...Ma chi mi conosce sa bene che sono una facile preda di voglie inconsulte alle ore più disparate....e così l'altra sera m'è scattata la scimmia...mi si è stampata in fronte l'immagine della millefoglie...già...ma al cioccolato!!! Uff..e come faccio? alle 23.00 mettersi lì...mavalà...ed ecco il colpo di genio (o colpo apoplettico cerebrale) ...acchiappo la sfoglia surgelata e comincio a piegarla...ad ogni piega aggiungevo cacao....e infine ho tagliato in dischetti...


Ho buttato la teglia in forno per 15/20 minuti a 180° ed ho cominciato a sudare freddo.....per la prima volta ho visto restringersi la sfoglia....
Omadonnachesuccede?????? Terrore e raccapriccio si sono dipinti sul mio volto...che cavolo ho combinato?! Alla fine ho sfornato ma non hanno sfogliato come volevo io...ma il profumo era buonissimo....


Con ancora la bavetta, non ho spettato molto e già cominciavo a farcire.....ormai ho in frigo il bianco mangiare 7 gg. su 7...alla bisogna...e quindi vai di ripieno....

fatto....ecco cosa mi sono spazzolata ...

Vi confesso che è un classico lavoro da gatta frettolosa...a vederla non sembra ma, era sfogliata dentro...alveolata per capirci... mi sono ripromessa di preparare una sfoglia da zero con l'aggiunta del cacao...in lista nelle possibili candidate ho una ricetta scovata su un blog di una ragazza Siciliana davvero fenomenale...vedremo cosa ne riesco a tirar fuori...prossimamente su questi schermi..

Tagged:

3 commenti:

  1. dai è buonissima lo stesso e anche moooolto golosa...baci imma

    RispondiElimina
  2. Sembra un Cucciolone versione al cacao...Tzu, tu sei mitica, bravissima ad inventare, improvvisare, mitica!

    RispondiElimina
  3. ma quante cose buone combini?????

    e io ancora in pieno letargo culinario

    RispondiElimina

Se ti scappa di dirmi qualcosa...non trattenerti!! Grazie comunque per la tua visita, la prossima volta però sparecchi tu...