L'altra sera si paventava la solita cena a base di carne...

come già detto, il pollo è diventato ostico in casa mia, non lo tollera più nessuno....porello...eppure si presta a mille preparazioni, peccato...vorrà dire che le mie confezioni famiglia di sovaccosce, ali e petti dovranno aspettare ancora in freezer...sob.
In compenso, il tuffo nella cella mi ha fatto scoprire cose che non ricordavo di avere.

Ormai è un dato di fatto che tutte noi in casa abbiamo atri bui, il mio è la cella freezeer...ogni volta devo mettermi a 90° per riuscire a vedere cosa cè e puntualmetne mentre ravano, casa qualcosa giù..in fondo....di più...ohhhhh ohhhhhh cè nessuno??.. Eccoli là, mmmm cosa sono? Gratto la patina di ghiaccio che li ricopre e si svelano tre mummiette di arrostini di tacchino....eh sì, stasera ti acconcio io per le feste...vieni quà.

Cè poco da dire su come si fa l'arrosto...soffrittino di olio, burro, aglio e profumi...sfumatina di buon vino bianco, un po di brodo per proseguire sino a cottura, regolare sale e pepe e dopo 45 min. circa.....fatto.

Volevo fare un bel purè accompagnatorio....ma sob, mi ero dimenticata che avevo buttato il passapatate...ovviamente me ne accorgo solo dopo aver già bollito e pelato le patate...ovviamente...e così l'arrostino si è accompagnato con le patate in insalata...semopre meglio che due dita negli occhi dico io...hehehehe

Buona Pappa....

Tagged: ,

3 commenti:

  1. questo arrostino deve essere super goloso:-) un baciotto
    Annamaria

    RispondiElimina
  2. ahahah.. ma che caspita di congelatore hai???!!!! mia mamma fa lo stesso.. ripesca carne congelata e la fa in forno.. e io gli dico sempre.. dunque questo e il cadavere numero? ...

    RispondiElimina
  3. a PARTE LE RICETTINE GUSTOSE......mi diverte leggere ciò che scrivi... sorrido sempre!!!!baci claudia!

    RispondiElimina

Se ti scappa di dirmi qualcosa...non trattenerti!! Grazie comunque per la tua visita, la prossima volta però sparecchi tu...