Voglia di......

dolci, come al solito....o meglio, di tutto quello che ha un tasso zuccherino altissimo ed un retrogusto possibilmente al cioccolato...

certo che mi faccio schifo eh? Vabbè, io non ho mai detto di essere una salutista, tantomeno una che sta dietro alla linea...o meglio, l'unica linea che seguo è quella dell'autobus sotto casa mia...

Insomma, preda di una delle mie solite voglie inconsulte, ho acceso la gelatiera dopo averla riempita di miscela per la granita, che nel mio caso è composta da:

  • una caffettiera da 3
  • 60/80 g. di zucchero
  • 200 ml. di acqua
In pratica metto in una terrina lo zucchero, aggiungo il caffè caldo, unisco l'acqua e regolo con un po di vaniglia...accendo e aspetto i canonici 20 minuti (circa)...

Ovviamente la panna è opzionale, ma potrei mai postare una ricetta senza l'option?...naaaaaa

Nel mio laboratorio domestico è in lavorazione la versione "cremosa"...jella vuole che l'abbia assaggiata quest'anno in ferie e me ne sia innamorata...

Penso si tratti di una variazione sul tema con aggiunta di panna o latte che la renda più cremosa appunto...fin'ora ne ho fatte 3, una sola ha superato il test dei miei assaggiatori, ma le dosi sono ancora da definire....vedremo prossimamente cosa ne tirerò fuori dagli alambicchi....

Tagged:

2 commenti:

  1. ohhhhhhhh
    ma cosa è successo al blog della mia amichetta?piu' bello così pero', l'altro colore te l'avevo detto da subito che nn mi piaceva tanto...hi hi hi
    e la granita l caffè mmmmm troppo buona, l'ho fatta pure io quest'estate, ma non avendo la gelatiera ero lì ogni tanto a mescolare!

    RispondiElimina
  2. Grazie Tam!!! E' ancora in fase di sitemazione, quindi sono ben accetti consigli e suggerimenti vari...hehehehe

    Smakkkkkk

    RispondiElimina

Se ti scappa di dirmi qualcosa...non trattenerti!! Grazie comunque per la tua visita, la prossima volta però sparecchi tu...