Questa ricetta è mia....nel senso che è frutto della mia mente bacata.

Ricordo ancora il giorno che la creai, era un mercoledì..no scherzo! Ma era uno di quei giorni in cui non avevo niente e dovevo preparare la cena con quanto il frigo offriva...ecco come con l'unione di pochi ingredienti, un po di fantasia e di tecnica, nasce un piattino niente male.

Vi servono:
  • 4 sovracosce di pollo (la parte sopra la coscia)
  • 2 dischi di pasta sfoglia
  • mezza verza
  • 1 spicchio d'aglio
  • 3 cm. di porro
  • vino bianco q.b.
  • sale, pepe e noce moscata q.b.
Accendete il forno a 180°.
In una padella a bordi alti (io uso la wok) fate un soffrittino con aglio e porro, versate la carne tagliata a listarelle e lasciate rosolare per 5 minuti. Sfumate con del buon vino bianco, e fate andare per altri 5 minuti a fuoco vivace.

Mentre si sfuma il vino, tagliate la verza sottilmente, come per farne crauti ed aggiungetela poco alla volta in padella, regolate di sale, pepe e noce moscata, lasciate che si stufino coperte per 5 minuti e spegnete.

Mentre si stufa...(e voi no) preparate in una tortiera la sfoglia, mettendo un disco come base e avendo cura di lasciare un bordo alto 3 cm. che servirà da chiusura. Quando il ripieno sarà tiepido, versatelo nella tortiera, spianate bene e coprite con un altro disco di sfoglia. Chiudete i bordi ed infornate a 180° per 25-30 minuti.

Si possono apportare moltissime varianti a questo piatto, a volte metto nel soffritto della pancetta affumicata, oppure se piace, del pomodoro. Insomma, cercate di fare abbinamenti che non storpino troppo tre loro e che possano essere abbinati armoniosamente. La torta infatti risulterà delicata e saporita, con una leggera dominanza della verza.

Buon Appetito!!!

Tagged: , ,

2 commenti:

  1. Ciao, un complimento per il nuovo stile, mi piace un sacco!! E poi sei davvero una fonte instancabile di idee...brava, continua così!

    RispondiElimina
  2. Ciao Tzu, vedo che sei in piena attività culinaria! Bene, bene, se non lasci niente sul fuoco passa da me, c'è un regalino! L.

    RispondiElimina

Se ti scappa di dirmi qualcosa...non trattenerti!! Grazie comunque per la tua visita, la prossima volta però sparecchi tu...