Vi starete chiedendo che razza di porcheria abbia combinato stavolta...hihihihi una stranezza sicuramente, ma porcheria no no...anzi!

Questo piatto nasce da "variazioni sul tema" Nuggets....Visti i tempi, il pollo è entrato in maniera prepotente in casa mia...è diventato una sorta di elemento principe (non so se avete notato che il pesce latita da un pò) nella mia cucina, oggi infatti per evitare sommosse ho propinato alle locuste le sovra cosce di pollo impanate in polenta taragna con spezie!

Non è nulla di complicato o difficile da fare....ho semplicemente disossato le sovra cosce, battute un po col batticarne e tagliate a metà. A questo punto, mentre l'olio va in temperatura, ho passato 2-3 pezzi alla volta nell'uovo sbattuto e poi via nella taragna arricchita da sale, pepe, paprica dolce, pimenton*, timo e maggiorana...fatto, tuffo nell'olio e dopo 5-7 minuti (girando spesso) scodello....
Il lettino di iceberg fa molto chic, è il tocco fresco che meglio si accompagna....

* Cos'è il Pimenton
(Mi spiace è solo in Spagnolo)


Vi dirò, non mi aspettavo questa impanatura così croccante e compatta...si sente il croccante del grano ed il contrasto con la morbidezza della carne. Il sovra coscia è un taglio delicato, non secco come il petto, dunque la impanatura ha sigillato in maniera perfetta ed ermetica la carne, che di conseguenza ha mantenuto tenerezza e sapore.

Esperimento riuscito!!!
Nessun morto attanagliato da coliche convulsive..hehehehe Mah, saranno le fibre della taragna o l'insalata condita con olio di sesamo...però mi è passato il tripudio che mi accompagnava in questi giorni!


Buon PAPPEtito!!

Tagged: ,

7 commenti:

  1. Ma che porcheria e porcheria questa è una euforia!

    RispondiElimina
  2. non ho capito la panatura ma l'aspetto è ottimo:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  3. Anna...Invece di usare il pan grattato ho usato la polenta....;-)

    Mucca...L'euforia è stata nel papparsele!!

    Smak

    RispondiElimina
  4. Ho comprato la taragna quest'anno in Trentino... e sinceramente pensavo di usarla in modo diverso... ma (fatta salva l'assenza del pimenton), comincerò ad usarla scopiazzando la tua croccantosa preparazione, grazie!!

    RispondiElimina
  5. Io per il pesce uso farina di grano duro, alla polenta non avevo mai pensato. Bene grazie a te ora provo anc'hio a fare qualche panatura con la polenta ciao

    RispondiElimina
  6. Interessante l'utilizzo della polenta in questa ricetta....e il pimenton..mi piace un sacco!!!Complimenti!!!

    RispondiElimina
  7. uhm... io amo il pollo, in tutti i modi!!! Lo devo provare!!!
    Tu però provalo al miele e limone, è una delizia! Poi mi fai sapere ;-)
    Quanto alla panatura, a parte la polenta, all'eurospin vendono il preparato per impanare(1 €), ed è simile (se non uguale) alla polenta valsugana, tant'è che è senza glutine, infatti è fatto da mais. E le panature vengono buonissime!

    RispondiElimina

Se ti scappa di dirmi qualcosa...non trattenerti!! Grazie comunque per la tua visita, la prossima volta però sparecchi tu...