Avete presente quelle giornate che in cuor vostro sperate non arrivino mai e che invece, sempre con un tempismo da ogino, te le ritrovi sul capocollo? Ecco, oggi per me è stata una di quelle.....
"Mamma...ti devo dire una cosa...però non ti arrabbiare.." Eccallà..sento odore di nevrosi...
"Sai, mi sono fidanzata!".....
.....
.....
....
Eh???????????????
Non stiamo parlando di quelle situazioni dove a lei piace lui, lui la ignora, lei sbava e sogna, lui preferisce il pallone e lei stizzita lo manda a quel paese....no no...
12 anni, ormone libero....lui scrive a lei, lei snobba, lui insiste, lei chiede conferme a mezza scuola, lui si dichiara, lei cede....ahhhhhhhhhhhh lei cede!!!!! oddio...Gesù, Giuseppe e Maria...guardate la figlia mia...arghhhh
Lo so, chi più chi meno ci siamo passati tutti....ma io non ci volevo passare!! non adesso!!! Con una faccia molto diplomatica, un sorriso stampato a modi paresi, ho cercato di parlare a mia figlia sperando che fosse una bolla di sapone....poi, chiaccherando...gli ho detto "ma se poi scappa il bacetto a bocca chiusa, vabbè...posso far finta che non lo so...ma non oltre!"
"Maaaaa...non sapevo come dirtelo!! Ce lo siamo già dati....pfiuuu pensavo mi avresti squoiato..."
AGHHHHHHHHHHHHHH!!!! Di gia?!?!

Ma io dov'ero??? La mia bambina cresce....troppo in fretta ma cresce...

Non esiste uno sciroppo che ferma la crescita, blocchi gli ormoni e regoli le ansie materne? no eh?...allora mi devo rassegnare.

Non vi dico come sto....una doccia fredda...e la prossima quale sarà??? Oddio non ci voglio pensare! Poi mi domando, ma tu non ricordi com'eri? La risposta non è confortante, però vissuta dall'altra parte è simile a quella del parto...no, non mi ricordo com'è il dolore....però so che si soffre. Ecco, vorrei che mia figlia non soffrisse mai, ma non posso tutelarla, lo so....spero solo che la testolina funzioni...

Ok, ovviamente in casa mia questo "Tzunami" accadeva all'ora di merenda....e oggi era in programma il gelato al caffè senza uova....
E' venuto un pò ganuloso...questo perchè l'ho fatto "a freddo"...ovvero ho messo in gelatiera 200 ml. di latte caldo con 2 bustine di nescafè, 3 cucchiai di zucchero e 200 ml di panna fresca..ho acceso ed è iniziato il mio calvario...20 minuti dopo ho chiuso la bocca di mia figlia con qualcosa che ammorbidisse sia lei che me....devo dire che ha funzionato.

Un abbraccio ansiolitico a tutte....sgrunt!

Tagged:

6 commenti:

  1. oh mamma, ecco dov'eri sparita!!!!!!!!!!
    che dirti?
    A me sembra proprio una piccola scricciolina, maaaaaa noi alla sua età??
    ricordiamoci questo, si capisco che fa male!!!

    RispondiElimina
  2. Ma su dai...sono cose normalissimi! piuttosto è bellissimo il fatto che tua figlia te ne abbia parlato così apertamente....noi non ci abiamo neppure mai pensato! di solito ci si confida solo tra amiche..e invece lei..viene dalla mamma! sei fortunatissima!! vuol dire che sà che puoi accettarlo e anzi vuole il tuo appoggio!
    ok..ora abbiamo diritto ad una coppetta???
    bacioni

    RispondiElimina
  3. i bambini crescono e noi invecchiamo adesso tocca a te ....ottimo questa ricetta predno nota!

    RispondiElimina
  4. caspita che botta!!!!e pensare che credevo che queste "fasi" si attraversassero un po' piu' in la..che so' a quattordici anni come era successo a me..ma si sa ora è tutto piu' veloce, corrono tutti, anche i nostri figli!(quindi magari quando sara' il momento del mio cucciolo che ora ha solo tre anni e mezzo, l'eta' si sara' abbassata e me lo trovo a dieci anni che mi chiede roba tipo PRECAUZIONI!!!!!)ok sto' andando nel pallone, panico!panico!mannaggia!no non ci pensiamo, dobbiamo solo vedere il lato positivo: tua figlia sta' vivendo uno dei primi momenti piu' felici della sua vita, il primo fidanzatino con bacetto (innocente tranquilla!)e quindi i primi batticuori..che bello mi stanno tornando in mente i miei....e che avremmo voluto noi?che la nostra mamma fosse felice per noi, comprensibile, complice e..be' mettici anche una piccola predica indolore..pensa solo che ti sono vicina e solo un consiglio (se la memoria nonmi inganna) preparati per quando si lasceranno ed il cuore di tua figlia sara' sconvolto, le servira' tutto il tuo supporto!ti abbraccio e ti sono vicina!ha!

    RispondiElimina
  5. che ansia ....mio dio la mia ha solo 7 anni....ma a quanto pare crescono infretta!!!!!!capisco la nevrosi!!!!!!il gelato sembra ottimo poi senza uova di certo è leggero!!!!!da provare!!!!!!UN ABBRACCIO CLAUDIA

    RispondiElimina
  6. Non ho la gelatiera, quindi è una ricetta che non posso riprodurre, ma il racconto mi ha fatto proprio tenerezza. Sono lontani i 12 anni di mia figlia (ora ne ha 27) ma ricordo ancora il suo primo batticuore perchè, come ha fatto la tua, me lo ha raccontato subito. Io, come te e come tutte le mamme cercavo di proteggerla e, col tempo, mi sono accorta che lei era più forte anche di me. Che affrontava le situazioni con maturità, ma comunque non l'ho mai lasciata sola, per lei c'ero comunque sempre. Anche oggi che anche lei è mamma sono qui e penso sia la cosa più importante per tutte e due. Dalle un grosso abbraccio da parte mia

    RispondiElimina

Se ti scappa di dirmi qualcosa...non trattenerti!! Grazie comunque per la tua visita, la prossima volta però sparecchi tu...