A Milano abbiamo un detto...."chi si a fa si a ciuccia!"...sinonimo di hai voluto la bicicletta e mo' pedala...

Ora, perché me ne esco con una frase del genere? No, non ho fatto uso di droghe...ma stavo semplicemente pensando a come cavolo ho fatto a infilarmi in certe situazioni da "strozzo".....L'ultima, quella a cui faccio riferimento, è che mi son presa la briga di organizzare un banchetto "dolce" destinato alla vendita della mia parrocchia.....mannaggia a me e alla mia boccaccia!!!! 

Adesso mi ritrovo a dover preparare un "tot" di torte, crostate, biscotti, muffin e altro...che devo consegnare per il 30 di questo mese!!! Parte il conto alla rovescia, 9 giorni al count down....ed io mi sono già attivata.
Ho cominciato ieri sera preparando un chilo di frolla, (x due crostate dimezzate le dosi) e poi ho cotto 4 crostate di forme diverse ed ora sto sperimentando quale sia il metodo migliore per conservarle...una base con crema e una completa sono finite nel congelatore, altre due stanno finendo....si, perché già ieri sera i miei "cari" si sono avventati e me ne hanno sbranate quasi 2!!! Ora mi ritrovo con due mezze crostate....una di ciliegie e l'altra di fragole....ecco spiegato la foto delle povere superstiti...


Alla fine, come ricetta vuole, ho infornato le basi 13 minuti a 180° e quando fredde le ho guarnite con crema pasticcera al bergamotto e frutta.....


Oggi voglio preparare almeno 3 basi di pan di Spagna.....o almeno ci provo...e nemmeno a farlo apposta sempre domani arriva la "cugnada" dalla Spagna!!! indovinate un po' quando compie gli anni? DOMENICA!!! 

Ora, non che non voglia bene a quella stonata e non la consideri come una sorella....ma....porcaccia la miseriaccia, ma proprio adesso mi si doveva infilare sto mattarello????? 

Come posso io non prepararle qualcosa?! Vorrà dire che ho fatto 30, farò pure 31....

La cosa carina è che se non'atro per 9 giorni sarò in preda a raptus con frolle, impasti e farine....poi dopo aver zompettato tutto il giorno per la cucina come un airone storpio, mi ritroverò a collassare sul divano con un inizio di parchinson.....e al primo che passando e vedendomi "starnazzare" sul divano mi chiede "ma cos'hai?" mi si alzerà il pelo, farò il gobbone, mi si gonfierà la coda (coda???) e ringhierò.."NIENTEEE"....frrrrrssss (immaginare soffio di gatto).
Ok...la prospettiva non è delle più appetibili, ma almeno per qualche giorno potrò condividere con voi esperimenti, gioie e fallimenti.....ora vado che il tempo stringe.....e stasera ho pure gli allenamenti di volley....uffffffffff
VVTTB

Tagged:

6 commenti:

  1. Ma io non posso mancare qualche giorno che trovo post a go go, e tutti fantastici!!! Certo che fra la scuola di pasticceria ai bimbi, la pasticciata della parrocchia e la cugina che pensa bene di compiere gli anni proprio in "quei giorni" sei messa proprio bene! Quasi quasi salto sul treno e ti vengo a dare una mano............

    RispondiElimina
  2. siiiiiiiiiiiiiii!!!...dai che ho una tonnellata di crema pasticcera da preparare!! Io lecco i cucchiai e tu sgobbi...ok? Hahahahaha

    Smak

    RispondiElimina
  3. tesoro bellissime sempre le tue crostate
    un bacio e buona domenica, oggi mio marito è dalle tue parti, io avevo un impegno qui a casa di mamma, altrimenti ci incontravamo al solito posto.
    bacio

    RispondiElimina
  4. buonissime le crostate fatte così...le adoro..ù:)compplimenti!

    RispondiElimina
  5. Un bell'impegno ma la soddisfazione di stare in cucina e creare queste delizie per il palato non ha eguali ;) son proprio belle immagino che buone!

    RispondiElimina
  6. ma come fai? io sarei in preda ad attacchi di panico e tentativi di suicidio tramite ingozzamento di crema pasticcera!!!
    le crostate a vederle sono perfette...se mi dai l'indirizzo mi faccio trovare in parrocchia !!!

    RispondiElimina

Se ti scappa di dirmi qualcosa...non trattenerti!! Grazie comunque per la tua visita, la prossima volta però sparecchi tu...