Ben tornato autunno.....se non fosse per te non mi tornerebbe la voglia di accendere il forno....

La mia fisioterapia domestica mi sta aiutando a riprendere il controllo del mio arto "pazzo"...la ginnastica è semplice, cerco di fare i mestieri con il minimo sforzo controllando ogni gesto come un maestro Zen...però funziona! Adesso muovo dal gomito in giù, articolo tutte le dita e ruoto l'avambraccio sufficentemente, tanto da permettermi di cimentarmi nella preparazione di oggi...

Devo ammettere che il grosso del lavoro l'ha fatto il mio robot della Kenwood...dal tritare le carote all'impasto....io ho solo aggiunto la materia prima e scucchiaiato nei pirottini....


Ecco a voi la merenda di oggi, che in vero serve per domani a scuola, ma va bene a tutte le ore!! Accopagnate poi da un buon Earl Gray sono irresistibili!! Posso solo dirvi che da 24 camille sono sopravissute solo la metà...e non so se ci saranno superstiti per domattina! Corro a nasconderle!!!!! 
Camille (dosi per circa 20-24 pirottini)
  • 100 gr. di latte 
  • 2 uova
  • 100 gr. di mandorle grattugiate
  • 100 gr. olio di mais (o 50 d'oliva) 
  • 300 gr. di carote grattugiate
  • 200 gr. di zucchero
  • 300 gr. di farina 00
  • vaniglia q.b.
  • 1 bustina di lievito per dolci
In una terrina unite tutti gli ingredienti insieme finché non ottenete una crema
di consistenza simile all'impasto dei muffin, deve risultare compatta ma morbida, (vedi
foto) abbiate cura di inserire prima gli elementi liquidi e poi quelli solidi, dando una giratina tra un inserimento e l'altro..oppure aiutatevi con un robot lavorando a bassa velocità. Versate 1 cucchiaio e mezzo per ogni pirottino (grande) state leggermente sopra la metà, infornate a 180° per 25 minuti. 


Note:
Le carote in cucina sono un po' come le patate, dovete fare attenzione all'impasto, infatti può capitare che rendano l'impasto più liquido, se vi dovesse succedere aggiungete un cucchiaio di farina alla volta sino al raggiungimento della giusta consistenza....se sarà troppo "rigido" tenderà a fare le crepette, se troppo liquido si spampanerà dai lati...non perdetevi d'animo se non vi vengono al primo colpo, ritentate, sarà un buon motivo per avere sempre un dolcetto per casa! 

Tagged:

5 commenti:

  1. ma certooooo!!! te ne metto una in freezer! ^_-

    RispondiElimina
  2. Ecco la mia tzu con la merenda buona buona, adesso il mio cucciolo è "grande" le mangia tutte el tue merende eh..... credo ne farò qualcuna per l'asilo!!!
    Grazie e abbraccio fortissimo

    RispondiElimina
  3. Ciao io mi chiamo sara e sono nuova in questo mondo di cuochi...ho aperto da pochi giorni anche io un blog di cucina sto cercando nell etere qualche blog amico con cui scambiare ricette e commenti...e condividere insieme questa passione!!! se nn ti dispiace ti vorrei aggiungere tra i miei blog amici e se ti va magari puoi farlo anche tu? :)
    complimenti davvero per il tuo blog...io sono ancora molto fase work in progress...ma piano piano ;)
    ti lascio un caloroso saluto.
    Sara

    RispondiElimina
  4. Hi, nice food blog & great recipe. overall You have beautifully shared it, you must submit your site for free in this website which really helps to increase your traffic. hope u have a wonderful day & awaiting for more new post. Keep Blogging!

    RispondiElimina

Se ti scappa di dirmi qualcosa...non trattenerti!! Grazie comunque per la tua visita, la prossima volta però sparecchi tu...