Non sò se vi è mai capitato, ma ieri sera, dopo le ennesime cose da fare, sono andata a letto come normalmente fanno tutti...però dopo poco ho cominciato a girarmi nel letto come una frittata...non era il caldo, non erano i pensieri..(quelli ahimè ci sono sempre)...non era la cena....insomma, non c'era verso! Più mi giravo e meno prendevo sonno...così mi sono detta...insomma, posso mica star qua a pelare le angurie con le mani! E così mi sono alzata e sono andata in cucina.

Dopo 2 minuti di incertezza ho preso quanto offriva il frigo ed ho assemblato uno strudel...

Non me ne vorranno le Altoatesine, ma questa è la ricetta che si tramanda a casa mia da anni...Mia madre è una gran donna, ma apriti cielo non metterla ai fornelli! Una cosa sa fare bene e quella è lo strudel. Penso che abbia imparato l'unica ricetta che poteva darle meno errori possibili, visto una nonna di ferro Goriziana come la mia...e che sia stata l'unica che dandole qualche soddisfazione, si sia ripetuta nel tempo fino a diventare automatica....

La "ibrido" ricetta prevede:

2 rotoli di pasta sfoglia
2 mele (io uso le Golden)
una manciata di pinoli
una cucchiaiata di uva sotto spirito
un cucchiaio di zucchero per ogni mela
della scorzetta di limone
* Opz. 50 gr. di cioccolato fondente tagliato grossolanamente

Accendete il forno a 190°. Sbucciate, detorsolate e tagliate le mele con il coltello. Versate le mele in una ciotolina ed aggiungete il resto degli ingredienti, amalgamate il tutto e versate metà composto sul bordo di ogni strudel.

Arrotolate su se stesso lasciando la chiusura in alto, piegate i lembi e richiudete. Infornate per i primi 10 minuti a 190° e poi abbassate a 180° fino a cottura completa. I tempi variano a seconda del forno ma mediamente la cottura è intorno ai 30 min.

Decorare come vi pare...anche se a me piace "in purezza"...hehehehe

8 commenti:

  1. un dolcino buonissimo:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  2. Ciao...:-) Soleluna del blog http://stegnatdepolenta.myblog.it/ ha iniziato una simpatica raccolta con la zucca....partecipa anche tu...entra nel suo blog e leggi il regolamento:-) un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  3. Ciao, hai un blog molto carino!!
    complimenti verrò a tovarti spesso
    a presto

    RispondiElimina
  4. che bello questo tuo nuovo blog mi piace molto!!! un saluto copio la ricettina buona settiman

    RispondiElimina
  5. Ho fatto un giretto sul tu sito.... c'è da svenire.. delle ricettine troppo goduriose...
    Questo studel mi sembra ottimo.. poi con il cioccolato!!!!!!!!!!
    A presto

    RispondiElimina
  6. Grazie della visita e vuoi sbircia pure le ricette con la zucca ti aspetto!!! ciao

    RispondiElimina
  7. Ibrido o no questo strudel mi piace:-)
    Ma davvero l'hai sfornato di notte? Complimenti:-)

    RispondiElimina
  8. ciaoooo Tzu!!!!!
    hai ragione, per visitare il tuo blog, bisogna mettersi il bavaglino eheheh!!!
    a prestooooooooo!!!

    RispondiElimina

Se ti scappa di dirmi qualcosa...non trattenerti!! Grazie comunque per la tua visita, la prossima volta però sparecchi tu...